Dichiarazioni di successione

E’ la dichiarazione che un coerede deve presentare all’Agenzia delle Entrate entro un anno dal decesso di tutti coloro i quali sono proprietari di immobili, nonché conti correnti, titoli (assegni, azioni, obbligazioni, libretti postali, etc.).

Per presentare la dichiarazione di successione è necessario presentare agli sportelli dei nostri CAF tutti i dati degli eredi e, quindi, i documenti di identità nonché i codici fiscali.

E’ altresì necessaria la visura catastale aggiornata dell’immobile o terreno da mettere in successione, nonché il certificato di morte del soggetto per cui si presenta la dichiarazione.

Può essere importante in tal caso, segnalare se qualcuno degli eredi è residente in qualcuno di questi immobili come fosse prima casa.

Infine, per coloro i quali fossero titolari di conti correnti o titoli, anche l’attestazione da parte dell’istituto bancario e/o della posta del saldo al momento del decesso del de cuius.

I consulenti liquideranno le somme di tasse da pagare e le modalità, nonché le marche da bollo necessarie al deposito della dichiarazione.

Seguirà voltura degli immobili al catasto.